Nino Seviroli

Un omaggio ad un grande artista, attore e “cuntastorie”.  Attraverso i suoi canti, i suoi racconti e i suoi aneddoti, sempre al confine tra fiaba, legenda e storie vere, tramanda le nostre tradizioni con amore e passione.
Impossibile non rimanere affascinati dalle sue parole e dal suo gesticolare, così come impossibile è non rimanere affascinati dalla sua personalita, eclettica, allegra, ma di una profondità unica.

E come si dice sul palcoscenico: signore e signori…. Nino Seviroli

IMG_8885 IMG_8904 IMG_8905 IMG_8908 IMG_8918 IMG_8936 IMG_8946

La chiesa di campagna

Percorrendo la strada che unisce i comuni di Aragona e Comitini, incontro una vecchia chiesetta di campagna, ormai in rovina e quasi distrutta. All’interno vi sono ancora dei segni di fede religiosa: su quello che una volta era l’altare, c’è attaccata un’immagine della madonna, una foto di Livatino ed una di Don Puglisi, simboli e nuovi martiri della nostra terra.
Entrare dentro la chiesetta è stato come fare un viaggio immaginario, un viaggio nel tempo. Immaginare i fedeli che vivevano nelle campagne vicine che, col vestito buono addosso, riempivano quello spazio ormai pieno solo del silenzio che si respira tutt’intorno.

IMG_5711 IMG_5715 IMG_5721 IMG_5725